DSM-5 – Lezione di Paolo Migone

pubblicato in: Eventi, Senza categoria | 0

Introduce e coordina la discussione sui casi clinici Riccardo Zerbetto

Viene presentato il DSM-5, cioè la quinta edizione del Diagnostic and Statistical Manual (DSM) of Mental Disorders dell’American Psychiatric Association (APA), pubblicato nel maggio 2013. Dopo una discussione di cinque caratteristiche dei DSM (l’approccio “ateorico”, le dicotomie politetico/monotetico, validità/attendibilità e categorie/dimensioni, e il sistema multiassiale – quest’ultimo eliminato dal DSM-5), viene presentato il dibattito critico che ha circondato la preparazione del DSM-5 sottolineando, tra le altre cose, come un abbassamento delle soglie diagnostiche possa favorire un aumento di “falsi positivi” e di consumo di farmaci. Vengono anche riportate alcune critiche al DSM-5 fatte da Allen Frances, capo della task force del DSM-IV. Infine viene descritta la struttura del manuale e vengono illustrate alcune delle principali novità, con una descrizione più dettagliata del “Modello alternativo per i disturbi di personalità” incluso nella Sezione III (“Misurazioni e modelli emergenti”).

Il seminario è riservato agli allievi in corso della Scuola di Specializzazione del CSTG e del Centro Berne di Milano

Scarica la locandina